Fine dell'epidemia in Slovenia: confini aperti

Da ieri non è più previsto alcun periodo di isolamento per chi entra, mentre rimane l'obbligo di quaratena di 14 giorni per chi torna in Italia

Foto Aiello

La Slovenia ha annunciato la fine dell'emergenza a partire dal 31 maggio. Come riportato dal Tgr Rai Fvg, sarà possibile andare oltre confine anche non per ragioni di necessità. Da ieri, 15 maggio, non è necessario il periodo di isolamento per chi proviene dai paesi dell'unione Europea. L'obbligo di quarantena però, in base alle leggi vigenti, rimane per chi torna in Italia dall'estero, quindi non è previsto nessun via libera all'acquisto di sigarette e benzina fuori regione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento