Ritrovato in un pozzo Andrej Debelis: ora è all’ospedale

L'uomo era uscito ieri, domenica 10 febbraio, e non aveva più fatto ritorno a casa. Stamattina i Vigili del Fuoco lo hanno soccorso in via delle Campanelle usando una scala. Un intervento durato circa quaranta minuti

Era caduto in un pozzo in via delle Campanelle, lo hanno ritrovato vivo e cosciente i Vigili del fuoco questa mattina alle 7.40. Si parla di Andrej Debelis, che ieri, domenica 10 febbraio, non aveva fatto ritorno alla sua casa in zona Servola - Sant'Anna, dove la famiglia lo aspettava. L'uomo è stato trovato in stato di ipotermia, non sembrerebbe in pericolo di vita ma gli accertamenti medici sono ancora in corso.

Il salvataggio

Visto che Andrej era cosciente e collaborativo, i Vigili del fuoco, dopo aver messo in sicurezza l'uomo e l'area hanno calato nel pozzo una scala con la quale  hanno aiutato il malcapitato ad uscire dal pozzo. Una volta uscito è stato preso in carico dal personale sanitario del 118. La squadra ha fatto rientro in sede alle ore 8.20.

Scomparso dalla sua casa di Servola, l'appello della famiglia

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento