Spacciava hashish a Barcola: arrestato in flagrante

Alla vista degli operatori l’uomo ha lasciato cadere a terra, fra gli scogli del lungomare, un pannetto di colore marrone, del peso di 51 grammi

Sabato mattina, nella zona balneare di Barcola, la Polizia ha arrestato per la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un cittadino iracheno, Z.D.M.M., nato nel 1994.

Un passante ha assistito allo scambio di un sacchetto di nylon fra alcuni cittadini stranieri e ha informato il personale che stava effettuando alcuni controlli in zona. Alla vista degli operatori l’uomo ha lasciato cadere a terra, fra gli scogli del lungomare, un pannetto di colore marrone, del peso di 51,02 grammi, che è risultato essere hashish, e un taglierino aperto e ancora sporco di sostanza stupefacente. L’iracheno è stato trovato anche in possesso di 765 euro, in contanti. Dopo le formalità di rito, è stato arrestato e accompagnato in carcere.

Nei corso dei controlli, sempre sabato mattina, concentrati nella zona del litorale di Barcola e a Opicina, sono state controllate 40 persone, di cui 12 con precedenti di Polizia; sono stati effettuati 3  posti di controllo e complessivamente 502 vetture e mezzi controllati mediante il sistema di rilevazione automatizzata delle targhe. Sono stati effettuati, infine, 4 controlli  amministrativi in bar della zona e il titolare di uno è stato sanzionato amministrativamente. Anche in settimana proseguiranno i controlli per prevenire e reprimere il manifestarsi di condotte di rilevanza penale e amministrativa.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Triestina-Juventus al Rocco sabato sera, manca solo l'ufficialità

  • Malore fatale per un operaio nel cantiere di via San Michele

Torna su
TriestePrima è in caricamento