Spacciava hashish a Barcola: arrestato in flagrante

Alla vista degli operatori l’uomo ha lasciato cadere a terra, fra gli scogli del lungomare, un pannetto di colore marrone, del peso di 51 grammi

Sabato mattina, nella zona balneare di Barcola, la Polizia ha arrestato per la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un cittadino iracheno, Z.D.M.M., nato nel 1994.

Un passante ha assistito allo scambio di un sacchetto di nylon fra alcuni cittadini stranieri e ha informato il personale che stava effettuando alcuni controlli in zona. Alla vista degli operatori l’uomo ha lasciato cadere a terra, fra gli scogli del lungomare, un pannetto di colore marrone, del peso di 51,02 grammi, che è risultato essere hashish, e un taglierino aperto e ancora sporco di sostanza stupefacente. L’iracheno è stato trovato anche in possesso di 765 euro, in contanti. Dopo le formalità di rito, è stato arrestato e accompagnato in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei corso dei controlli, sempre sabato mattina, concentrati nella zona del litorale di Barcola e a Opicina, sono state controllate 40 persone, di cui 12 con precedenti di Polizia; sono stati effettuati 3  posti di controllo e complessivamente 502 vetture e mezzi controllati mediante il sistema di rilevazione automatizzata delle targhe. Sono stati effettuati, infine, 4 controlli  amministrativi in bar della zona e il titolare di uno è stato sanzionato amministrativamente. Anche in settimana proseguiranno i controlli per prevenire e reprimere il manifestarsi di condotte di rilevanza penale e amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento