Fermato in stazione con 1 chilo di hashish: gli avrebbe fruttato 10 mila euro

Il ventenne è stato fermato dalla Squadra Mobile alla stazione ferroviaria di Trieste

Intorno alle ore 01.00 del 18 marzo le pattuglie della Squadra Mobile hanno effettuato mirati controlli agli arrivi dei passeggeri presso i convogli della stazione ferroviaria; in tale contesto l’attenzione degli investigatori è stata attirata da un giovane straniero che, portando in spalla uno zainetto, alla vista degli operatori cercava di allontanarsi rapidamente, percorrendo la limitrofa via Gioia, dove veniva raggiunto e sottoposto a controllo.

Il giovane afgano, identificato per Khan Salman, classe 1997, disoccupato, residente a Trieste, una volta fermato, ha sùbito manifestato segni di nervosismo, così da essere sottoposto ad accurata verifica degli effetti dal medesimo trasportati.
Durante tali fasi, occultati all’interno dello zaino, sono stati rinvenuti dieci panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di circa 1 kg, che, spacciati al dettaglio, avrebbero potuto consentire un guadagno di oltre 10.000,00 €.

Sulla scorta di quanto sopra, il giovane è stato tratto in arresto e posto a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trieste che coordina le indagini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • altro da spedire a pedate a casa sua dopo aver scontato la pena, queste risorse vengono a spacciare altro chè RISORSE questi migranti sono delinquenti vogliono vivere facile senza lavorare, mi domando come i nostri governanti e per ultimo il prefetto non lo spedisca a casa in diretta,

  • Nel giardinetto di via Boccaccio (Leonor Fini) quasi ogni pomeriggio giocano a pallavolo afgani. Controllino ogni tanto non farebbe male. O no?

  • Risorsa che dà lavoro ad altre risorse. Queste ultime distribuiranno sul territorio i loro prodotti tipici e in futuro potranno così pagarci le pensioni.

  • Risorsa umana!!!!!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nue 112, la Giunta regionale aumenta il personale in servizio: «Troppe chiamate»

  • Cronaca

    Soccorsi in montagna due escursionisti: una triestina e un goriziano

  • Cronaca

    Forte odore di idrocarburi in città, Arpa: «Si tratta degli sfiati delle cisterne delle petroliere»

  • Cronaca

    Utopia attracca davanti piazza Unità: yacht da 500 mila dollari a settimana (FOTO)

I più letti della settimana

  • Tensione in via Torre Bianca: "parcheggiatore" e conducente vengono alle mani (FOTO)

  • Incidente in Costiera: quattro auto coinvolte, feriti e traffico in tilt (FOTO)

  • Piazza Unità blindata per "La sofferenza degli innocenti": 8500 spettatori da tutta Italia e paesi confinanti

  • Ubriaco al volante: perde lo pneumatico in strada per Opicina e prosegue per 5 km

  • Poliziotto con il naso rotto e selle degli scooter tagliate: oltre alla delusione, l'inciviltà post Alma-Virtus

  • Si masturba davanti a tre minorenni: assolto per il luogo «non abitualmente frequentato da minori»

Torna su
TriestePrima è in caricamento