Sparatoria e inseguimento sul Carso, malviventi in fuga

Alcuni utenti Facebook allarmati hanno scritto di aver sentito dei colpi d'arma da fuoco nei pressi di Prosecco: dalla Questura confermano il fatto; si tratta di alcuni malviventi in fuga da Abano Terme dove hanno avuto un conflitto a fuoco anche con i Carabinieri

Scene da film sul Carso, nei pressi di Prosecco. Purtroppo però non si tatta di una ripresa cinematografica, ma di fatti reali: un conflitto a fuoco con tanto si inseguimento a sirene e lampeggianti spiegati da parte della Polizia.

Tutto è cominciato domenica quando è stata diramata una nota di ricerca da parte dei Carabinieri di Abano Terme: due ladri hanno tentato il furto all'interno di un'abitazione, ma, non riuscendo nel loro intento, sono fuggiti sparando all'impazzata (notizia tratta dai colleghi di PadovaOggi) e contro i militari, ferendone uno e facendo perdere le loro tracce.

Poco fa l'auto dei malviventi, Audi Rs6 gialla con targa svizzera, è stata individuata dagli operatori della Polizia triestina sull'altopiano. N'è scaturito un inseguimento e i ladri anche questa volta hanno sparato contro le pantere riuscendo poi a far perdere le loro tracce

Proseguono dunque le ricerche da parte delle forze dell'ordine e fortunatamente non si registrano feriti.

Ringraziamo della segnalazione gli utenti preoccupati che hanno scritto allarmati nel gruppo "Te son de Trieste se...".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

Torna su
TriestePrima è in caricamento