Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Razzismo sulla 29, sputi e provocazioni a due giovani donne

Il video girato dalla nostra lettrice Lilly Bozic mostra un uomo sulla quarantina che, dopo esser stato accusato da una mamma dell'aggressione nei confronti del figlio piccolo, scende dall'autobus e sputa in faccia ad un'altra ragazza giunta in aiuto della giovane donna

 

Gravissimo episodio questo pomeriggio intorno alle 16.30 sull’autobus numero 29 nei pressi della fermata davanti al Centro Commerciale Torri d’Europa. Dopo esser sceso dal mezzo, un uomo sulla quarantina ha sputato in faccia ad una ragazza dall’accento straniero.

Aggredisce un bambino e sputa ad una ragazza

Increduli i passeggeri che avrebbero assistito, come racconta l’autrice del video Lilly Bozic “ad un’aggressione fisica nei confronti di un bambino di colore. La mamma – come si può sentire nel video – accusa ripetutamente l’uomo di aver usato violenza contro il ragazzino”. “Due volte, due volte” afferma la giovane donna. A questo punto interviene un’altra ragazza che chiede all’autista di fermare l’autobus, dirigendosi verso l’uscita.

Scende e si dilegua

È qui che l’uomo, fino a quel momento seduto a fianco del ragazzino, scende rapidamente dal mezzo e incrocia la figura della ragazza e le sputa in faccia. Il video lo riprende mentre attraversa via D’Alviano e si dilegua verso via Battera.  

Potrebbe Interessarti

  • Ferriera, fumata marrone a Servola (VIDEO)

  • Operazione "Traffic 2": sequestrati mezzi e carburanti per 3 milioni (VIDEO)

  • Il "volo" subacqueo dell'aquila di mare a Barcola (VIDEO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento