Squalo di 8 metri finisce nella rete di un pescatore a Salvore

Lo squalo è rimasto impigliato in 140 metri di rete. I pescatori l'hanno rilasciato in mare ancora vivo

Foto iPress.rtl.hr

Uno squalo di 8 metri di quasi due tonnellate è rimasto impigliato in una delle reti gettate da un pescatore a Salvore.

"Sono andato a recuperare le reti sabato mattina - ha dichiarato il pescatore istriano al media croato iPress - ma delle tre gettate in mare la sera prima, ne ho trovate solo due. Ho subito preso la barca e sono andato in perlustrazione. Ad un certo punto l'ho localizzata e ho notato che c'era qualcosa di incredibilmente grande".

"Cercando di tirare la rete con un'ancora, ho capito che si trattava di un grosso pesce, così ho chiamato due amici affinchè mi aiutassero a recuperarla" ha aggiunto il pescatore. "Una volta arrivati in porto ci siamo resi conto che si trattava di uno squalo di ben 8 metri. Siamo riusciti a liberarlo dopo 4 ore e mezza: era incastrato in 140 metri di rete" 

Lo squalo, una specie non pericolosa per l'uomo, è stato rilasciato in mare ancora vivo.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento