Squalo sparito, riprendono a Barcola clanfe e toc

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre

Non c’è più alcuna traccia dello squalo nel golfo di Trieste. La Guardia costiera ha quindi deciso di togliere dopo circa 24 ore le bandiere rosse, per la gioia di grandi e piccini, che hanno potuto riprendere d’assalto il mare, con toc, clanfe e giochi in acqua di tutti i tipi.

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre.

Mare affollato da migliaia di persone che, vista la giornata particolarmente calda, hanno trovato un po’ di fresco e refrigerio nell’incontaminato mare cittadino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tamponamento in largo Barriera, scooterista all'ospedale (VIDEO)

    • Cronaca

      Piazza Unità blindata per "La sofferenza degli innocenti": 8500 spettatori da tutta Italia e paesi confinanti

    • Cronaca

      Ferriera: immensa nube grigia intorno alla zona industriale (FOTO E VIDEO)

    • Politica

      Giornata del rifugiato, Roberti diffida a utilizzare il logo del Comune

    I più letti della settimana

    • Incidente in Costiera: quattro auto coinvolte, feriti e traffico in tilt (FOTO)

    • Rissa in un bar in via Giulia: esperto in arti marziali mette in fuga i due aggressori

    • Ubriaco al volante: perde lo pneumatico in strada per Opicina e prosegue per 5 km

    • Ubriaco tampona un'auto, poi scappa abbattendo gli scooter parcheggiati

    • Piazza Unità blindata per "La sofferenza degli innocenti": 8500 spettatori da tutta Italia e paesi confinanti

    • Poliziotto con il naso rotto e selle degli scooter tagliate: oltre alla delusione, l'inciviltà post Alma-Virtus

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento