Squalo sparito, riprendono a Barcola clanfe e toc

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre

Non c’è più alcuna traccia dello squalo nel golfo di Trieste. La Guardia costiera ha quindi deciso di togliere dopo circa 24 ore le bandiere rosse, per la gioia di grandi e piccini, che hanno potuto riprendere d’assalto il mare, con toc, clanfe e giochi in acqua di tutti i tipi.

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre.

Mare affollato da migliaia di persone che, vista la giornata particolarmente calda, hanno trovato un po’ di fresco e refrigerio nell’incontaminato mare cittadino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Un' Alma stellare supera la capolista Segafredo Bologna 71-65 e si conferma quarta in classifica

    • Sport

      Convincente vittoria dell'Unione Sportiva Triestina che supera 3-0 il Vigasio

    • Sport

      Vittoria e proposta di matrimonio: emozioni all'Alma Arena

    • Incidenti stradali

      Incidente a Valmaura: schianto frontale, tre feriti

    I più letti della settimana

    • Omicidio shock: decapita nonna e fratello, poi brucia le teste

    • A spasso con il cucciolo, ma un uomo tenta di prenderlo a calci: «Devo avere paura di camminare in città?»

    • Incidente a Valmaura: schianto frontale, tre feriti

    • Incidente nella notte a Muggia: auto cappottata sul lungomare (FOTO)

    • Ritrovato Luca: fermato dai Carabinieri e consegnato alla madre

    • Schianto in strada del Friuli: tre auto coinvolte e traffico in tilt (FOTO)

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento