Squalo sparito, riprendono a Barcola clanfe e toc

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre

Non c’è più alcuna traccia dello squalo nel golfo di Trieste. La Guardia costiera ha quindi deciso di togliere dopo circa 24 ore le bandiere rosse, per la gioia di grandi e piccini, che hanno potuto riprendere d’assalto il mare, con toc, clanfe e giochi in acqua di tutti i tipi.

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre.

Mare affollato da migliaia di persone che, vista la giornata particolarmente calda, hanno trovato un po’ di fresco e refrigerio nell’incontaminato mare cittadino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inseguimento della Polizia slovena si conclude con lo schianto in Baiamonti (FOTO)

  • Cronaca

    Incidente in strada di Fiume: gravissimo bambino di 4 anni

  • Cronaca

    Lavori pubblici: al via il cantiere della Chiesa di piazza Sant'Antonio

  • Cronaca

    Incidente auto-scooter a Valmaura: ferito un settantenne

I più letti della settimana

  • Inseguimento della Polizia slovena si conclude con lo schianto in Baiamonti (FOTO)

  • Incidente in strada di Fiume: gravissimo bambino di 4 anni

  • Grave incidente sulla sopraelevata: un ferito e strada chiusa

  • Schianto mortale in Friuli: muore un 51enne triestino

  • Auto prende fuoco in un parcheggio: morto il settantacinquenne triestino

  • Divampa un incendio a Opicina: 15 vigili al lavoro per 8 ore (FOTO + VIDEO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento