Squalo sparito, riprendono a Barcola clanfe e toc

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre

Non c’è più alcuna traccia dello squalo nel golfo di Trieste. La Guardia costiera ha quindi deciso di togliere dopo circa 24 ore le bandiere rosse, per la gioia di grandi e piccini, che hanno potuto riprendere d’assalto il mare, con toc, clanfe e giochi in acqua di tutti i tipi.

Il divieto di balneazione riguardava tutta la costiera barcolana fino alle Ginestre.

Mare affollato da migliaia di persone che, vista la giornata particolarmente calda, hanno trovato un po’ di fresco e refrigerio nell’incontaminato mare cittadino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Testate e spintoni in largo Barriera: in carcere il 26enne ubriaco

    • Cronaca

      Rapina al Caddy's: commessa minacciata con la pistola e bottino da 200 euro

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Gatteri: scontro tra bus e auto (FOTO)

    • Economia

      Lavoro in Fvg, Ires: assunzioni a tempo indeterminato - 41,4 %

    I più letti della settimana

    • Terrore in largo Barriera: un gruppo di giovani semina il panico aggredendo i passanti

    • Degrado in pieno centro e in pieno giorno: si cala i pantaloni e urina in piazza Sant'Antonio

    • Grave incidente in via Flavia: scooterista ferito (FOTO)

    • Incendio in una villa a Domio: un ferito grave

    • Ubriaco molesto alla fermata, interviene un tassista che accompagna la ragazza a casa gratis

    • Testate e spintoni in largo Barriera: in carcere il 26enne ubriaco

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento