Sri Lanka, Shaurli (PD): "Bestiale uccidere in chiesa a Pasqua"

"Chi ha deciso di spargere sangue il giorno di Pasqua ha un intento che devasta le basi della civiltà, vuole terrorizzare, sovvertire e scavare solchi incolmabili di paura"

Foto: Today

"È un atto bestiale uccidere persone innocenti raccolte in preghiera nelle chiese. Chi ha deciso di spargere sangue il giorno di Pasqua ha un intento che devasta le basi della civiltà, vuole terrorizzare, sovvertire e scavare solchi incolmabili di paura". Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg, commentando le esplosioni simultanee che in Sri Lanka hanno causato almeno 290 vittime in vari luoghi, tra cui tre chiese durante le celebrazioni di Pasqua.

"Ci uniamo alla condanna fermissima delle massime Autorità internazionali - aggiunge Shaurli - e ribadiamo la volontà di essere, soprattutto in questo giorno, intransigenti costruttori di pace e tolleranza. Una tolleranza che - sottolinea - è valore in se stesso e come tale va difeso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Blitz dei Nas in due locali a Campi Elisi, oltre 12 mila euro di multa

  • "Liberata dall'occupazione jugoslava nel '54", Jerry Scotti fa confusione sulla storia di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento