Una ventina di seggiolini divelti dalle tifoserie di Pisa e Triestina, il Comune li sostituirà

Gli assessori Giorgi e Rossi hanno effettuato un sopralluogo questa mattina nei settori dove si sono registrati danneggiamenti ai nuovi seggiolini. Poco più di una decina nella curva ospiti, circa quattro nella Furlan. L'interrogazione di Forza Italia

foto Trieste Uno

Sono circa una ventina i seggiolini del Rocco che hanno subito danneggiamenti ad opera delle tifoserie di Triestina e Pisa che ieri hanno riempito lo stadio per la finalissima dei playoff. La notizia era stata riportata, tra gli altri, anche da alcuni rappresentanti dell'amministrazione comunale, poco dopo il fischio finale che ha decretato la promozione in serie B della formazione tirrenica. La "denuncia" è stata fatta anche dal consigliere Andrea Cavazzini di Forza Italia che ha chiesto al sindaco e al vicesindaco una "interrogazione con risposta in aula". 

L'interrogazione di Forza Italia

"Premesso che nella “curva ospiti” (riservata alla tifoseria pisana) si sono riscontrati numerosi danneggiamenti riguardanti soprattutto i seggiolini e che lo stadio dovrà essere utilizzato per le partite del campionato Europeo Under 21, si interroga il sindaco e/o l'assessore competente per conoscere se i predetti danneggiamenti sono stati segnalati all'Autorità Giudiziaria e, stante il biglietto di tipo “nominativo”, quali provvedimenti sono stati emessi nei confronti di chi si è reso artefice di sifatta opera. Ulteriormente, se si è a conoscenza dei costi per il ripristino dello status quo ante e i tempi per far risplendere nuovamente il nostro stadio, leso dall'inciviltà pisana". 

Danni anche in curva Furlan

Questa mattina è stato effettuato un sopralluogo dagli assessori Rossi e Giorgi proprio nei settori coinvolti dai danneggiamenti, visto che "l'inciviltà" citata evidentemente c'è stata da ambo le parti. "Sono poco più di una decina nella curva ospiti e tre, quattro nella curva Furlan" ha affermato Giorgi. "Adesso faremo intervenire le squadre del Comune che provvederanno alla sostituzione dei seggiolini divelti, ma è doveroso precisare che le due curve non verranno utilizzate durante il campionato europeo di calcio under 21, quindi le sistemeremo più avanti". 

"Naturalmente per il futuro cercheremo di trovare una soluzione a questo problema in accordo con la Triestina, che utilizza l'impianto" ha concluso Giorgi. Ulteriormente, secondo un'indiscrezione, servirà fare un grosso lavoro di rimozione delle centinaia, se non migliaia di adesivi che sono stati appiccicati agli stessi segiolini e ai vetri. Inoltre, alcune vetrate dello stadio sono state lordate da delle scritte fatte con il pennarello ad inchiostro indelebile.   

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento