Statale 202, Anas: "Ancora un mese di lavori sui giunti di dilatazione"

Resterà istituita la chiusura della carreggiata in direzione Rozzol nel tratto compreso tra il km 8,700, all’altezza di Bagnoli della Rosandra, e il km 10,100

Per consentire il completamento degli interventi di ricostruzione dei giunti di dilatazione e di realizzazione della soletta stradale, fino al 12 novembre lungo la statale 202 “Triestina” resterà istituita la chiusura della carreggiata in direzione Rozzol nel tratto compreso tra il km 8,700, all’altezza di Bagnoli della Rosandra, e il km 10,100. Il traffico sarà deviato lungo la carreggiata in direzione Trieste appositamente allestita a doppio senso di circolazione.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Grande viabilità e raccordo autostradale, Anas investe 8 milioni 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Di nuovo in fiamme l'appartamento di Giarizzole

  • Economia

    Industria: indicatori in calo rispetto al 2017

  • Cronaca

    Vedono la Polizia e scappano: denunciati in quattro

  • Cronaca

    Fuma in auto davanti a un bambino: sanzionato

I più letti della settimana

  • Scende le scale con la macchina, incastrato davanti alla Pam a Roiano

  • Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine

  • Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

  • Sanremo 2019 rivisitato da Maxino, boom di visualizzazioni (VIDEO)

  • Veicolo in fiamme a Duino, traffico paralizzato in autostrada

  • In barca a vela da Trieste in Cina, l'incredibile viaggio di due amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento