Autovelox sulla 202, pioggia di multe in pochi giorni

Pioggia di multe negli scorsi giorni sulla ex GVT all'altezza della galleria di Servola. Gli automobilisti sono stati "beccati" sia dall'autovelox che dal TargaSystem. Sanzione salata per un autobus croato che viaggiava oltre il limite di velocità

I controlli sulla SS202 (ex GVT) da parte della Polizia Locale si fanno sempre più assidui anche grazie ai servizi di autovelox e di targasystem posti all'uscita della galleria di Servola in direzione molo VII. Durante l'operazione degli scorsi giorni sono state utilizzate due pattuglie, rispettivamente del Nucleo Tecnologie Stradali e del Nucleo Operativo Territoriale. 

Nella seconda pattuglia sono stati impiegati anche i nuovi agenti, recentemente assunti tra le fila del corpo di polizia municipale. I controlli hanno portato, come riporta la Polizia Locale, a ben 322 violazioni, di diversa gravità. Il superamento del limite ddi velocità, assieme al ritiro delle patenti hanno rappresentato alcuni dei picchi di contestazioni. 

Le sanzioni

A sei automobilisti è stato contestato il superamento del limite di oltre i 40 chilometri all'ora, mentre una BMW è stata sanzionata dopo essere stata "beccata" a 60 chilometri all'ora in più del limite di velocità. Sette poi le patenti ritirate ad altrettanti automobilisti. Grazie al Targa System, che ha la capacità di intercettare in tempo reale i veicoli sprovvisti di assicurazione o senza revisione, sono state accertate anche sei violazioni per mancata revisione e una ad un veicolo sprovvisto di assicurazione, con relativo sequestro amministrativo del mezzo.

Infine, è stato anche fermato un bus di linea croato che percorreva la SS 202 a 77 km/h sul limite dei 50 km/h. In questo caso la gravità del fatto sta nel raddoppio della sanzione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Giovanni Gargiulo è Mister Trieste 2019

Torna su
TriestePrima è in caricamento