Muggia: Strada per Lazzaretto diventa comunale

Marzi: «Soddisfatti che la Regione abbia condiviso la nostra visione dello sviluppo del lungomare costiero muggesano»

«Il Comune ha avviato un processo di riqualificazione del tratto costiero da porto San Rocco sino alla località di Lazzaretto, un processo che è stato recepito nella variante 31 al nuovo Piano regolatore generale comunale e che sta trovando attuazione con linee di finanziamento accordate dalla Regione con il ripristino del tratto costiero tra il molo a “T” e punta Olmi e la messa in sicurezza dell'interramento del terrapieno Acquario, con particolare attenzione al contenimento del traffico veicolare ed adeguamento di percorsi ciclo-pedonali prima inesistenti» aveva spiegato il sindaco Laura Marzi qualche mese fa.

Un trasferimento di proprietà che non avrebbe comportato alcun onere di spesa per l’Ente muggesano, ma che, come si evinceva dalla documentazione degli uffici comunali, avrebbe potuto implicare anzi l’acquisizione delle entrate derivanti dalle concessioni attive oltre alla cessione delle concessioni passive: in termini pratici gli introiti dei passi carrabili e altre concessioni a privati finirebbero nelle casse del municipio e non più in Regione.
Oltre a ciò, dalla declassazione sarebbe derivata una gestione più autonoma di un’area che è indiscutibilmente in estrema fase di rilancio a Muggia.

Ed è stata sancita con Decreto del Presidente della Regione n. 077/Pres. del 22 marzo 2018 la declassazione a strada comunale della strada regionale ex SP 14, dall’incrocio con la ex S.P. 17 di Chiampore (Km 5+13) al confine di stato (km 9+370).
La proprietà della strada, infatti, dal 1 luglio 2016, in attuazione degli articoli 32 e 61 della Legge regionale del 12 dicembre 2014, n.26 di “Riordino del sistema Regione – Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia. Ordinamento delle Unioni territoriali intercomunali e riallocazione di funzioni amministrative” era stata trasferita alla Regione dalla Provincia.

Il Comune di Muggia, in data 12 ottobre 2017 (con successiva integrazione di data 31 ottobre 2017) “in ragione di un avviato processo di riqualificazione urbanistica a valenza turistica del tratto costiero da Porto San Rocco all’ex valico di Lazzaretto - ha proposto la declassificazione del tratto di strada ex provinciale n. 14 dall’intersezione per Chiampore e fino all’area dell’ex valico, nonché la classificazione a strada regionale della “Strada di S. Floriano” quale viabilità alternativa di collegamento regionale all’ex valico stesso”.

A questo era seguita, in data 30 novembre 2017, la nota con la quale l’allora competente Servizio viabilità di interesse locale e regionale ha ritenuto condivisibile e ragionevole la possibilità di procedere alla declassificazione e quella, del 14 dicembre 2017, con la quale il Servizio lavori pubblici, infrastrutture di trasporto e comunicazione “ha condiviso l’istruttoria di cui sopra e ha dato avvio alle procedure per la declassificazione del tratto, comunicando invece che non si procederà alla classificazione regionale della strada di San Floriano e richiedendo al Comune, altresì, l’atto giuntale o la dichiarazione del Sindaco che attesti la volontà dell’Amministrazione di acquisire al patrimonio del Comune la strada in oggetto”.

A ciò è seguita quindi la delibera di Giunta comunale “di manifestazione della volontà di acquisire al patrimonio comunale il tratto stradale”.
“Ritenuto di condividere le valutazioni in merito alla declassificazione del tratto indicato” si legge nel Decreto nel quale si dispone “che le aree stradali costituenti l’infrastruttura…siano conseguentemente acquisite al patrimonio comunale e cedute e consegnate dall’attuale gestore Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. “.
«Non possiamo che essere soddisfatti - ha concluso  Marzi - che la Regione abbia condiviso la nostra visione dello sviluppo del lungomare costiero muggesano non solo attraverso i finanziamenti ricevuti ma anche con il declassamento di questa strada che ci permetterà ora un ragionamento più snello».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento