Ruba 3 bottiglie di superalcolici e minaccia la sicurezza della Pam della stazione, denunciato

Il fatto è accaduto la sera di sabato 10 agosto in viale Miramare. Protagonista un ragazzo di 20 anni e di origine kosovara che si è visto piombare addosso la denuncia per furto e minacce

Il supermercato dove è si è verificato l'episodio

Nella serata del 10 agosto un ragazzo di 20 anni originario del Kosovo è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Trieste per furto e minacce. Il giovane (F.I. le iniziali) si trovava in viale Miramare e più precisamente all'interno di un supermercato quando, dopo aver varcato la zona casse dell'esercizio commerciale senza pagare tre bottiglie di superalcolici è stato fermato da un addetto alla sicurezza. 

Il ragazzo non ha quasi fatto in tempo ad aprire una delle bottgilie che è stata informata la sala operativa della Questura attraverso il 112. Gli agenti della Squadra Volante sono giunti sul posto e hanno identificato il giovane che avrebbe minacciato l'addetto alla sicurezza del supermercato. Una volta ricostruito l'episodio, il ventenne è stato denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Come coltivare in casa l'aloe vera, una pianta dai mille benefici

  • Migliori gelaterie d'Italia: due coni per Jazzin e Soban, menzione per Zampolli

Torna su
TriestePrima è in caricamento