Alberi tagliati "con urgenza" in viale Sanzio: «Interventi a salvaguardia dell'incolumità dei cittadini»

La dirigente del Verde Pubblico spiega che, dopo attenti controlli in seguito all'episodio dello scorso 10 febbraio, si è proceduto al taglio di 6 alberi su 83 presenti nella via

foto del lettore Maurizio Saule

In molti lettori ci hanno segnalato il taglio di alcuni alberi in viale Raffaello Sanzio. Il Verde Pubblico, gli uffici che si occupano, sotto la direzione dell'assessorato al Demanio, Patrimonio e Lavori Pubblici (Andrea Dapretto) della gestione appunto dei parchi e alberi in città, ha confermato che gli interventi sono stati svolti con la massima urgenza.

«Dopo l'episodio dello scorso 10 febbraio (quando un albero di un olmo di 20 metri si è abbattuto su strada, marciapiede e auto parcheggiate, per fortuna senza feriti, ndr) abbiamo incaricato un esperto per conoscere la salute degli altri alberi della via - spiega la dirigente Antonia Merizzi -: mediate l'utilizzo di un dendrodensimetro siamo abbiamo scoperto che alcuni olmi erano molto vecchi, alcuni avevano le radici aggredite da armillaria (un fungo, ndr), ed erano dunque un pericolo».

«Siamo intervenuti appunto con la massimo urgenza, viste anche le condizioni climatiche particolari, per la salvaguardia dell'incolumità pubblica - conclude la dirigente -: abbiamo dunque tagliato sei degli ottantatre alberi di viale Sanzio».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento