Tecnologie mediche: nuovo bando di Area Science Park per 8 imprese

Soluzioni innovative dalla diagnostica alla biosensoristica a nuovi approcci terapeutici per patologie infettive, neurodegenerative, genetiche o tumori

Soluzioni innovative applicabili in diversi settori che spaziano dalla diagnostica alla biosensoristica a nuovi approcci terapeutici per patologie infettive, neurodegenerative, genetiche o tumori. Sono alcune delle 30 tecnologie raccolte dalla call for ideas di Made in Trieste, progetto ideato e gestito da Area Science Park e realizzato grazie al contributo del Fondo Trieste per promuovere l’impiego di giovani ricercatori.

Le idee, tutte nate all’interno degli enti scientifici triestini e ora disponibili sul sito www.triestemade.it nella sezione Tecnologie,  sono alla ricerca di partner aziendali con cui realizzare un progetto di R&D sperimentale.
Il progetto Made in Trieste entra così nella seconda fase, quella del matching con le imprese, che prevede la raccolta di interesse da parte di aziende nazionali e internazionali particolarmente attente al mondo dell’innovazione tecnologica. Per partecipare basta scegliere una o più tecnologie e  manifestare il proprio interesse entro e non oltre il entro il 30 giugno 2017.

Terminata la fase di raccolta delle  candidature aziendali, si procederà con la valutazione dei progetti di co-sviluppo proposti e l’assegnazione di 8 assegni di ricerca annuali che Area Science Park mette a disposizione  di giovani ricercatori che, in affiancamento ai team di ricerca proponenti, realizzeranno le attività richieste dalle imprese interessate per testarne le prestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento