Tentato furto con scasso in cartoleria: arrestato in flagrante 62enne

L'uomo, con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, aveva divelto il cassetto in metallo del registratore di cassa portandolo via con sè

Nel pomeriggio di venerdì scorso è stato tratto in arresto C.A., del 1956, originario del padovano, ma dimorante a Trieste, con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, nella flagranza del reato di furto aggravato commesso ai danni di una cartoleria del centro.

Gli agenti in borghese

Erano circa le 14.30, quando, nel corso di servizi in borghese per il contrasto dei reati contro il patrimonio, una pattuglia della sezione specializzata della Squadra Mobile ha notato un soggetto che, con in mano un sacchetto, avanzava con circospezione lungo la centrale via Battisti. Immediatamente è scattato, quindi, un servizio di osservazione a distanza che ha consentito di rilevare che l’uomo, nei pressi di una cartoleria, stava accedendo al piccolo androne davanti la porta di ingresso per allontanarsi qualche istante dopo alla vista di un equipaggio delle forze dell’ordine in uniforme.

Furto da Oviesse: refurtiva da 200 euro

I fatti

Trascorso qualche minuto, l’uomo si è avvicinato nuovamente all’ingresso del negozio iniziando ad armeggiare sull’infisso, aprendo la porta e introducendosi nel negozio, dal quale è uscito subito dopo con in mano un oggetto di forma rettangolare di grosse dimensioni di colore nero. Avuto il sospetto di un'azione illecita, gli operatori hanno seguito l’uomo, mentre un altro poliziotto ha raggiunto la cartoleria per verificare cosa fosse effettivamente accaduto.

Cassa trafugata

Nell’arco di pochi secondi, in effetti, il malintenzionato era riuscito a forzare le serrature e, dopo essere entrato, aveva divelto il cassetto in metallo del registratore di cassa portandolo via con sé. A questo punto, gli agentihanno bloccato immediatamente il malfattore che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli arnesi utilizzati per lo scasso e della cassa appena trafugata che, dopo gli accertamenti di rito, è stata restituita, insieme al contante, al legittimo proprietario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Sulla scorta di quanto sopra, C.A. è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato e condotto nell carcere del Coroneo a disposizione della Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Coronavirus: rallentano i contagi in FVG, oggi 44 in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento