Tesi sull'integrazione dei disabili, premio alla studentessa Vigini

Con una tesi di laurea riguardante politiche e interventi riguardanti i diritti e l'integrazione delle persone disabili, la studentessa Paola Vigini ha ricevuto il premio "Nulla Su di Noi Senza di Noi" offerto dalla Banca popolare di Cividale e istituito dalla Consulta delle associazioni di persone disabili

La studentessa giuliana Paola Vigini, neolaureata in Scienze della Formazione primaria all'Università di Trieste, è la vincitrice del premio "Nulla Su di Noi Senza di Noi", consistente in un contributo economico garantito dalla Banca popolare di Cividale ed assegnato alla migliore tesi di laurea su politiche e interventi riguardanti i diritti e l'integrazione delle persone disabili.

Il riconoscimento, istituito dalla Consulta delle associazioni di persone disabili e delle loro famiglie del Friuli Venezia Giulia, è stato consegnato oggi a Trieste dall'assessore regionale Mariagrazia Santoro, dal presidente della Consulta, Vincenzo Zoccaro, e dal rappresentante dell'istituto di credito cividalese.

«È un premio importante - ha commentato Santoro - che conferma quanto sia necessario approfondire il tema della disabilità anche a livello di studio, in particolare in ambito universitario, perché ci si confronta con una società in continuo mutamento al pari dei bisogni dei cittadini». Riferendosi alla tesi elaborata da Vigini (La qualità del colloquio didattico: proposte per migliorare il rapporto genitori-insegnanti in situazione di disabilità), l'assessore regionale ha evidenziato come sia «Una ricerca di alto livello frutto di estrema sensibilità da parte chi l'ha realizzata e dell'Ateneo che l'ha sostenuta».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Delicato ed altrettanto efficace - ha aggiunto Santoro, sottolineando l'attenzione della Regione rispetto a servizi, luoghi e cultura della disabilità - l'approccio scientifico utilizzato che contribuisce a rendere straordinaria l'attività ordinaria dell'Università».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, spopola sul web il nuovo grafico di un ricercatore di Trieste

  • Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Coronavirus, Trieste tra le città più colpite del Nordest

Torna su
TriestePrima è in caricamento