Graffiti a San Pelagio, TLT: "Nessuno dei nostri l'avrebbe fatto"

La pagina Facebook ufficiale del movimento Territorio Libero di Trieste non rivendica ma condanna l'atto vandalico: "Non si scrive TLTI ma TLT, qualche 'talian' analfabeta cerca di farci passare per vandali"

"Si vede lontano un chilometro che questo atto di vandalismo (che ovviamente condanniamo) può averlo fatto solo un "talian" analfabeta". Questa la risposta ufficiale (qui l'originale in dialetto triestino) del movimento TLT su Facebook dopo le scritte con lo spray all'ex valico di San Pelagio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si scrive TLT

"Nessuno, ripeto, nessuno dei nostri (anche se i "mona" non ci mancano) avrebbe lordato in questa maniera indegail nostro territorio e soprattutto nessuno è così scemo da non sapere, dopo tanti anni, come scrivere TLT, visto che hanno aggiunto una I alla fine. Mancava solo scrivessero TIELETI. Conclusione per 'lianta' analfabeti: se proprio volete farci passare per vandali e cretini imparate a scrivere TLT e non TLTI"

La Corte d'Appello dichiara ammissibile la causa fiscale del Tlt 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

  • Auto precipita nella scarpata in zona Muggia (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento