Traffico autostradale con un chilometro di fila al Lisert; incidente tra Udine e Palmanova causa coda di otto chilometri

2.8.14 | 13.15 Esodo agostano al via con code sulla rete autostradale e rallentamenti nei punti chiave di Autovie Venete

Ancora code a tratti, in A4, fra Cessalto e San Giorgio di Nogaro; un chilometro circa alla barriera di Trieste Lisert e, in ingresso, al casello di Latisana. Rallentamenti alla barriera di Cordignano (A28) per traffico intenso e anche in A57, Tangenziale di Mestre,  fra il Terraglio e il bivio con la A27.

Coda di 8 chilometri, in fase di smaltimento in A23 - in seguito a un lieve incidente - fra Udine Sud e il nodo di Palmanova dove la A23 si interconnette con la A4.

Ancora attivo il re-indirizzamento, ovvero il percorso alternativo consigliato, verso la A27/A28 per chi arriva dal Passante di Mestre ed è diretto verso Trieste.

Resta sostenuto il flusso di veicoli in arrivo da Udine Nord (quasi 2 mila veicoli/ora).

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto e investe pedone sul marciapiede, ferito a Cattinara

    • Cronaca

      Porto Vecchio, Serracchiani: «Ursus parte integrante della valorizzazione dell'area»

    • Cronaca

      Vaccini obbligatori, il Tar respinge il ricorso dei genitori: obbligo per 9 mila bambini

    I più letti della settimana

    • "Mary Poppich e la Bora a 180 Km/h": il video di Maxino è virale

    • Emergenza Bora: raffiche a 140 km/h. Viabilità modificata e qualche ferito lieve (VIDEO)

    • Bagno a Barcola con Bora a 140 Km orari, «Lo faccio ogni giorno, per me è normale» (FOTO)

    • Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

    • Bambina investita in Strada del Friuli, ferita grave al pronto soccorso (FOTO)

    • «Migranti, situazione insostenibile», protestano in settecento dal Prefetto con Stop Prima Trieste

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento