Il Tram di Lego in commercio? Bastano 10.000 "Like"

L'ideatore della scultura ha inserito il progetto in "Lego Ideas", il sito dove nascono le future creazioni del marchio sostenute "dal basso"

Il "Tram de Opcina" in versione Lego potrebbe diventare realtà ed essere distribuito nei negozi. Diego Mozina, il suo ideatore, ha iscritto infatti il progetto a "Lego Ideas", sito dove nascono le future creazioni del marchio sostenute “dal basso”.

Non sarà un percorso facile: il primo passo è quello di raggiungere i 10.000 "like" (in oltre 400 giorni); poi superare l'esame di una commissione di esperti valuterà il progetto e ne verificherà la possibilità di commercializzazione.

Per sostenere il progetto di Diego bisogna collegarsi alla pagina del Tram of Opicina e cliccare su “SUPPORT”. 

«Sono riuscito a racimolare tutti i pezzi di Lego che avevo acquistato nel corso degli anni, con la volontà di costruire qualcosa di completamente nuovo. Il risultato l’ho poi postato su Flickr. Il lavoro finale infatti è stato il famoso Tram, realizzato con oltre 600 pezzi, un evidente omaggio a Trieste - spiega l'ideatore -. È stato un lavoro lungo di costruzione ed assemblaggio dei pezzi. Ho rivisto il progetto iniziale almeno cinque volte per renderlo quanto più uguale possibile all’originale».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Trovato senza vita in mare: addio al fotografo Guido Cecere

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Allerta meteo: in arrivo forti temporali su tutto il FVG

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento