Trasportavano in auto hashish, cocaina e una pistola: coppia arrestata a Monfalcone

Stupefacenti per il valore di 20mila euro, sequestrato anche materiale per il taglio, la pesatura ed il confezionamento di dosi, ed una somma di denaro provento presumibilmente di spaccio

Trovati in possesso di un chilo di hashish, 50 grammi di cocaina e una pistola vengono arrestati a Monfalcone. Si tratta di un uomo, C.S. (cognome e nome) di origine campana, che si trovava in compagnia della convivente B.O., cittadina rumena, entrambi poco più che trentenni e residenti nella provincia.

Nella notte dello scorso 4 marzo, il personale del commissariato distaccato di pubblica sicurezza di Monfalcone stava effettuando controlli straordinari disposti da Lorenzo Pillinini, questore di Gorizia, e nel monitorare il casello di Monfalcone ovest hanno fermato l'auto dei due arrestati che sin da subito hanno mostrato grande inquietudine.

Già dal primo controllo sono stati rinvenuti nella fiat croma un pacco contenente 10 panetti di hashish e una confezione in nylon con all’interno una cinquantina di grammi di cocaina. In seguito sono stati trovati altri due sacchetti con all’interno ulteriore cocaina, per oltre centodieci grammi di sostanza.

La coppia è stata pertanto tratta in arresto ed accompagnata presso il commissariato di Monfalcone. La successiva perquisizione nel loro domicilio ha portato al sequestro di materiale utilizzato per il taglio, la pesatura ed il confezionamento di dosi di droga, ed una somma di denaro provento presumibilmente di spaccio, un revolver calibro 38 di marca smith & wesson, con munizioni, oggetto di un furto in un’abitazione del napoletano.

I due arrestati sono stati quindi condotti presso le case circondariali di Gorizia e Trieste, la droga sequestrata, il cui valore di mercato supera i ventimila euro, una volta ceduta al dettaglio avrebbe reso al venditore una cifra considerevolmente più alta.

Sono già state avviate le indagini volte ad individuare la provenienza della droga ed a identificare gli eventuali complici degli arrestati; si presume che la droga e la pistola rubata provengano dalla Campania. 

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento