Aggredì il giovane romano sulle rive, il video che lo "incastra"

Nelle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza si nota il giovane 22enne subito dopo l'aggressione. Passeggia assieme ad una ragazza, si volta indietro a controllare la situazione e poi fa finta di niente. Rischia 12 anni di reclusione

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

L’aggressore del giovane ragazzo romano rimasto in coma dopo aver sbattuto la testa la notte della Barcolana è stato rintracciato e denunciato per lesioni gravissime. Si tratta di F.F, un giovane 22enne residente fuori regione con precedenti per stupefacenti e guida in stato di ebbrezza, che rischia fino a 12 anni di reclusione.

Il video

L'aggressore è stato individuato grazie alle testimonianze dei giovani presenti sulla scena e, come si nota dal video, in ragione delle registrazioni delle telecamere di sorveglianza. Dopo due mesi di indagini la Questura di Trieste ha "pizzicato" il giovane mentre passeggiave lungo le vie del centro.  Scattate le perquisizioni ordinate dalla Procura, il giovane ha ammesso la responsabilità dell'accaduto ed ora rischia fino a 12 anni di reclusione. 

Beccato dalle telecamere: leggi la notizia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Polidori risponde alle polemiche: «Non mi vergogno di quello che ho detto»

  • Cronaca

    Clanfin della Befana, oltre 30 temerari si tuffano a Barcola (VIDEO)

  • Video

    Il primo tuffo del 2019 a Barcola (VIDEO)

  • Cronaca

    Quando Polidori diceva di aver risolto il problema di via Carducci (VIDEO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento