Trieste ufficialmente in gara per diventare “Città Creativa UNESCO per la Letteratura”

Arrivata la lettera ufficiale di endorsement della Commissione Nazionale UNESCO a sostegno della candidatura triestina nella categoria “Letteratura”. Delle quattro lettere che la Commissione poteva accordare, una è quella che appoggia la nostra città

Trieste è ufficialmente in corsa per il il riconoscimento di “Città Creativa UNESCO per la Letteratura”. Lo annuncia l'assessore comunale con delega alla Comunicazione Serena Tonel, spiegando che “è arrivata la lettera ufficiale di endorsement della Commissione Nazionale UNESCO a sostegno della candidatura triestina nella categoria “Letteratura”: delle quattro lettere che la Commissione poteva accordare, una è quella che appoggia la nostra città. Il prossimo passo è ora presentare la candidatura all'Unesco, quindi a livello internazionale. Siamo a metà percorso e abbiamo ricevuto delle parole di apprezzamento sui punti di merito a cui ci affidiamo per la vittoria.”

La vocazione letteraria di Trieste

“Si tratta di valorizzare l'espressione letteraria di Trieste – ha spiegato Tonel - e gli itinerari legati ai grandi scrittori che hanno vissuto qui. In città c'è una presenza editoriale molto forte: si tratta di piccole e medie case editrici come la luglio, la EL e altre, oltre a tutta la parte scientifica come il centro di studi Joyciano e gli studi scientifici umanistici universitari". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Alpi Giulie diventano patrimonio Unesco

Ottime carte da giocare

Tra le iniziative su cui puntare, una volta raggiunto il riconoscimento, c'è il Museo della Letteratura per cui sta lavorando l'assessore Rossi, i festival letterari come il Bloomsday e il Trieste Books Festival. "Uno degli obbiettivi dell'Unesco nel valorizzare queste città creative - conclude l'assessore - è l'aderenza alla parte produttiva sia come itinerari che valorizzando l'esistente. Trieste ha ottime carte da giocarsi. Ora incrociamo le dita per la fase finale delle selezioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento