Sbloccati altri 4455 biglietti, Triestina-Pisa sarà una bolgia

Alle 15 di oggi 7 giugno si è riunita la Commissione di vigilanza dello stadio Rocco e ha ufficializzato lo sblocco dei tagliandi per la gradinata e la curva Furlan. File di tifosi fuori dalla sede e dal Centro di Coordinamento pronti ad acquistare gli ultimi biglietti

Per la finalissima dei playoff di serie C lo stadio Nereo Rocco di Trieste sarà una bolgia. Oggi 7 giugno alle 15 la Commissione di vigilanza dello stadio si è riunita a Valmaura e ha ufficializzato quella che fino a questa mattina era rimasta una speranza, vale a dire lo sblocco di ulteriori 4455 biglietti destinati alla tifoseria locale. Grazie alla decisione istituzionale, lo stadio intitolato al Paròn registrerà con ogni probabilità il tutto esaurito. 

La partita che vedrà Triestina e Pisa sfidarsi per decidere la promozione in serie B sarà l'ultimo atto di una stagione emozionante per gli uomini di Pavanel. Partiti senza il favore dei pronostici, i rossoalabardati sono arrivati a giocarsi la promozione diretta con il Pordenone, che durante tutto il campionato ha però dimostrato di avere qualcosa in più. Procaccio e compagni hanno dimostrato di potersela giocare con tutti e, parafrasando Pavanel, "era scritto nelle stelle che avremmo dovuto giocarci tutto di fronte al nostro pubblico". 

Mauro Milanese e il presidente Mario Biasin hanno convocato una conferenza stampa nel pomeriggio di oggi. "Ce la giochiamo e sono convinto sarà una grande partita. Con determinazione siamo arrivati a portare un grande pubblico. E' un sogno, quando sono arrivato speravo di poter giocare una partita così" ha commentato in dialetto Biasin. "E' troppo bello, le persone mi fermano per strada con il sorriso ed è una grande emozione". 

Un'emozione che ha contagiato anche il pubblico triestino che negli ultimi giorni ha preso letteralmente d'assalto le biglietterie messe a disposizione dalla società e dal Centro di Coordinamento, oltre agli acquisti online. Inutile dire che però tutto ruoterà attorno al campo, l'unico fattore veramente decisivo in termini di risultato finale. Domenica 9 giugno al Rocco si respirerà un'atmosfera che a Trieste manca da troppo tempo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento