Si fingono tecnici dell'Acegas e entrano in casa di un anziano

La Polizia è intervenuta ieri pomeriggio nella zona di via Ghirlandaio dove due uomini ben vestiti sono riusciti a farsi aprire da un signore. Dopo essere entrati hanno fotografato documenti personali del proprietario

La zona in un'immagine d'archivio

Ieri pomeriggio una Volante si è recata in via del Ghirlandaio dopo che qualche ora prima due uomini, ben vestiti, dichiarando di lavorare per conto dell’Acegas, erano entrati in casa di un anziano ed erano riusciti a fotografare alcuni suoi documenti personali. 

La raccomandazione della Questura

Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomale, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine chiamando il numero 112  e di non avere alcun timore nel segnalare questi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento