Si fingono tecnici dell'Acegas e entrano in casa di un anziano

La Polizia è intervenuta ieri pomeriggio nella zona di via Ghirlandaio dove due uomini ben vestiti sono riusciti a farsi aprire da un signore. Dopo essere entrati hanno fotografato documenti personali del proprietario

La zona in un'immagine d'archivio

Ieri pomeriggio una Volante si è recata in via del Ghirlandaio dopo che qualche ora prima due uomini, ben vestiti, dichiarando di lavorare per conto dell’Acegas, erano entrati in casa di un anziano ed erano riusciti a fotografare alcuni suoi documenti personali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La raccomandazione della Questura

Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomale, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine chiamando il numero 112  e di non avere alcun timore nel segnalare questi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento