Tuiach contro Cucchi: "È meglio che sia morto”

Il consigliere comunale Fabio Tuiach commenta la vicenda Cucchi

"Sto leggendo post di ogni genere sullo spacciatore eroinomane Cucchi. Potete pensarla come volete e per qualcuno potrà sembrare un eroe ma se non moriva lui in carcere chissà quanti giovani sarebbero morti grazie alla sua eroina che avrebbe continuato a spacciare il giorno seguente". Lo ha dichiarato Tuiach oggi, 13 ottobre, in un post su Facebook. Proprio in questi giorni, infatti, è uscito il film "Sulla mia pelle" dedicato agli ultimi giorni di Stefano Cucchi.

Tuiach si scaglia contro l'erba "legale"

"L'eroina è in aumento tra i giovanissimi  - ha aggiunto- ma gli spacciatori sono sempre amati dai democratici, come i nigeriani che hanno fatto a pezzi Pamela e le hanno espropriato gli organi per farne riti voodoo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Sparatoria in Questura, offese sui social contro la Polizia: tre denunciati

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento