Turismo invernale: prezzi invariati e sconti. Bolzonello: «30 milioni ai nostri alberghi»

La stagione 2017/2018, secondo PromoTurismoFVG, passerà alla storia come la stagione delle famiglie grazie a uno sconto sullo skipass stagionale del 35%

Gli impianti in tutti i poli sciistici della regione saranno aperti a partire da venerdì 8 dicembre e molte sono le novità della stagione invernale 2017-2018 a cominciare da una politica tariffaria degli impianti di risalita i cui prezzi rimangono invariati o riportano solo variazioni di tipo migliorativo. Rinnovato anche il "bonus" che permette di sciare a Sappada (Bl) e Bovec (Slo) con lo stesso skipass, nonché a Nassfeld Pramollo con un abbonamento apposito.

A tutto ciò si aggiungono i servizi skibus, le tariffe skipass giornaliere e plurigiornaliere invariate e la gratuità sugli sci per tutti i bambini fino a 10 anni e gli over 75. La stagione invernale 2017/2018, secondo PromoTurismoFVG, passerà alla storia come la stagione delle famiglie grazie a uno sconto sullo skipass stagionale del 35 per cento sia per lo skipass stagionale CARTAneve sia per l'abbonamento a ore Sci@sempre.

A questo si aggiunge la possibilità di inserire come componente del nucleo anche il baby, che ha diritto allo skipass gratuito fino ai 10 anni e gli eventi come l'Open Day in FVG 2017 organizzato con l'associazione maestri sci italiani del Friuli Venezia Giulia (Amsi FVG) per domenica 17 dicembre, durante il quale i bambini fino ai 10 anni disporranno gratuitamente in tutti i poli sciistici di skipass, noleggio attrezzatura e di un maestro di sci a disposizione per tutta la giornata. Le tariffe dei plurigiornalieri rimangono invariate, confermando l'accorpamento in un'unica stagione invernale delle precedenti media e alta stagione.

Questo tipo di approccio permette al Friuli Venezia Giulia di attestarsi come destinazione invernale assolutamente competitiva rispetto a qualsiasi altro competitor del settore. Restano immutate anche le tariffe dedicate all'utenza scolastica, con la conferma di un'offerta promozionale per le scuole extra regionali nel mese di gennaio (dall'8 al 28) con lo scopo di destagionalizzare l'offerta. L'abbonamento stagionale individuale resta fissato in 500 euro (425 in prevendita) per gli adulti, 438 euro (372 in prevendita) per i senior, nati negli anni fra il 1943 e il 1953 e 315 euro (270 in prevendita) per i junior, nati fra il 1998 e il 2007.

Come detto, lo skipass sarà valido anche fuori dal comprensorio regionale, ovvero per gli impianti di Sappada (BL) e per Bovec (Slovenia)e comprensorio di Nassfeld Pramollo con un abbonamento apposito. Dal 25 novembre al 3 dicembre sarà possibile acquistare lo skipass in prevendita negli uffici di PromoTurismoFVG degli impianti di risalita delle località sciistiche di Tarvisio, Piancavallo, Forni di Sopra, Ravascletto e Sella Nevea, negli infopoint PromoTurismoFVG di Tolmezzo, Udine, Pordenone e Trieste, nel Mega Intersport c/o centro commerciale Città Fiera di Martignacco e nell'ufficio informazioni dell'Outlet Village di Palmanova.

Durante tutta la stagione viene, inoltre, riconosciuta una scontistica del 25 per cento sulla tariffa dello skipass plurigiornaliero per i possessori della card turistica FVG Card. Gli impianti in tutti i poli sciistici del Fvg apriranno venerdì 8 dicembre mentre la chiusura è prevista per il 2 aprile 2018, fatto salvo il polo di Sella Nevea che rimarrà aperto fino al 25 aprile 2018. Da sottolineare, inoltre, la promozione "Ski by night" per la pista Di Prampero a Tarvisio che aprirà il suo tracciato in notturna tutti i martedì e i venerdì dal 2 gennaio al 9 marzo 2018 dalle 19 alle 23.

I biglietti degli skipass per i pedoni, che potranno salire in cima con la telecabina del Monte Lussari, saranno scontati del 50 per cento, ovvero 7 euro, mentre gli sci alpinisti potranno scendere a valle con l'impianto con soli 5 euro. Confermati anche per questa stagione, in tutte le località sciistiche, i servizi di Skibus. Novità per Tarvisio e Sella Nevea che, da quest'anno, vede attiva la promozione "treno-skibus": presentando alla cassa il biglietto ferroviario, a dimostrazione di aver raggiunto la località con i soli mezzi pubblici, lo sciatore otterrà una riduzione tariffaria dello skipass.

Il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, durante la presentazione della stagione turistica invernale 2017-2018, nell'auditorium dello Stadio Friuli, ha ricordato la trasformazione di Promotur, in quella che oggi è PromoTurismoFvg, «alla quale abbiamo voluto dare una dimensione industriale perché il turismo è la seconda industria del Paese e come tale deve essere affrontata per poter ottenere negli anni risultati sempre maggiori». Dall'altro, il vicepresidente ha sottolineato l'importanza della programmazione e della collaborazione con la dimensione privata, accanto alla parte pubblica, negli investimenti; ha quindi ricordato il bando per la riqualificazione delle strutture ricettive con l'allocazione di ulteriori 8 milioni di euro che si aggiungono ai 18 milioni già stanziati nel Fondo per le imprese turistiche, per un totale di 26 milioni di euro. Sarà poi aperto a gennaio un secondo bando con 4 milioni di euro «che porterà, in un anno e mezzo, ad un investimento sulle nostre imprese alberghiere di almeno 30 milioni di euro».

Per quanto riguarda la viabilità in montagna è già iniziato l'incremento dei numeri di generatori di nuova generazione e il potenziamento delle centrali che porteranno a un miglioramento della performance di produzione della neve stimata a un +8%, sempre in presenza di condizioni meteo favorevoli. Allo stato attuale sono 1.139 i cannoni, dei quali 174 a bassa e 964 ad alta pressione, installati sulle piste dei poli sciistici regionali che alla temperatura di -4° producono 18.000 metri cubi di neve all'ora garantendo in questo lasso di tempo la copertura di un'area sciabile pari alla superficie di oltre 10 campi da calcio. Sono stati inoltre sostituiti i sistemi di trasmissione dati e software per la gestione degli impianti e rinnovato parte del parco macchine dei battipista con nuovi modelli più performanti ed effettuato un adeguamento di tubazioni, pozzetti e alimentazioni elettriche.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

Torna su
TriestePrima è in caricamento