Ubriaco alla guida: 24 enne fermato dalla polizia Slovena vicino a Gorizia

Un episodio di cooperazione transfrontaliera tra gli agenti sloveni e quelli della questura goriziana

Poco dopo la scorsa mezzanotte la Polizia slovena ha inseguito una vettura dall’andatura sospetta, che invece di fermarsi al posto di blocco ha accelerato e tentato la fuga attraversando il valico confinario di Salcano II. Gli agenti si sono poi addentrati nel territorio italiano, segnalando alla Polizia di stato la vettura: una Peugeot 106, con due persone a bordo. È stata anche richiesta e accordata l'autorizzazione all'inseguimento prevista dagli accordi di cooperazione transfrontaliera.
Nella notte appena trascorsa una pattuglia della polizia slovena ha effettuato un inseguimento in territorio italiano nei confronti di una vettura che, pochi istanti prima in slovenia, non si era fermata ad un posto di controllo.

Pochi istanti dopo, le volanti della questura di Gorizia hanno raggiunto nei pressi delponte di Piuma la pattuglia della polizia slovena e la Peugeot guidata dal 24 enne K.E. con la passeggera S.P. di anni 31, entrambi sloveni.

I due si erano probabilmente dati alla fuga per non effettuare l'alcoltest, che infatti ha rilevato un tasso alcolemico di 2.62 g/l alla prima prova e di 2.48 g/l alla seconda. K.E. è stato quindi indagato per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro della patente, e per manifesta ubriachezza evidenziata durante il controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

Torna su
TriestePrima è in caricamento