Ubriaco aggredisce un poliziotto con una testata, denunciato

È quanto accaduto ieri sera in un bar di via Rossetti dove l'uomo visibilmente alterato, dopo il rifiuto del proprietario di dargli da bere, ha iniziato a creare disagi. Giunte sul posto, le forze dell'ordine hanno tentato di riportare la calma anche se l'uomo si è scagliato contro un agente colpendolo con una testata in pieno volto

Ubriaco si scaglia contro un poliziotto colpendolo con una testata. È quanto successo ieri sera presso un bar di via Domenico Rossetti, quando un uomo di 51 anni, R.G., residente a Trieste e già noto alle forze dell’ordine, dopo aver consumato per tutta la sera una quantità notevole di alcool, ha iniziato a creare disagi all'interno del locale. Il proprietario del bar, all'ennesima richiesta da parte dell'avventore visibilmente alterato, ha rifiutato qualsiasi somministrazione scatenando la reazione dell'uomo. 

La Polizia sul posto

A questo punto il proprietario del bar si è visto costretto a chiamare le forze dell'ordine che sono intervenute sul posto. Gli operatori della Squadra Volante sono arrivati nei pressi del bar e hanno cercato di riportare la calma e di far ragionare l'avventore che però, a causa dei fumi dell'alcool, non ne ha voluto sentire e ha reagito nei confronti degli agenti, uno dei quali ha ricevuto una testata in pieno volto

La denuncia

Dopo averlo immobilizzato e la conseguente denuncia, l'uomo è stato deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

Torna su
TriestePrima è in caricamento