Ostreopsis, l'alga tossica dei bagnanti (VIDEO/FOTO)

Microalga tossica del Mediterraneo, l'Ostreopsis è stata studiata dal team della Professoressa Aurelia Tubaro dell'Università di Trieste, in collaborazione con vari gruppi di eccellenza di diverse Università Italiane e l'Istituto Superiore di Sanità

Foto di repertorio

Lo studio su questa microalga Ostreopsis, che non è presente in questi giorni nelle nostre acque, è stato condotto dal team della Professoressa Aurelia Tubaro del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, in collaborazione con vari gruppi di eccellenza di diverse Università Italiane e l’Istituto Superiore di Sanità, in cui il Team di Scienze della Vita coordina la parte tossicologica.

In particolare, la professoressa Tubaro è dirigente per il Gruppo delle Palitossine della Presidential Task Force of Marine and Freshwater Algal Toxins dell’AOAC (Association of Official Analytical Chemists), è membro del Consiglio dell’International Society for the Study of Harmful Algae (ISSHA), dell’Editorial Board della rivista Toxicon (Elsevier) e di altre riviste scientifiche.

Ostreopsis ovata, un’alga tossica che negli ultimi anni è presente anche sulle coste del Mediterraneo. Questa microalga è in grado di produrre l’ovatossina, sostanza tossica per molti organismi marini e responsabile di numerosi effetti avversi riscontrati tra i bagnanti. L’inalazione di aerosol contenente frammenti di cellule algali e/o palitossine può infatti provocare disturbi respiratori, febbre superiore a 38° C, congiuntivi, mal di gola e dermatiti. Effetti avversi in seguito all’ingestione di prodotti ittici contaminati da ovatossina-a non sono stati registrati, a differenza invece della ciguatossina, prodotta da Gambierdiscus toxicus, che ha provocato diversi casi di intossicazione alimentare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Superbonus casa al 110%: i requisiti e i lavori di ristrutturazione necessari

  • Dall'altra parte del confine, parlano i titolari delle gostilne slovene: "Situazione disastrosa"

  • Delirio in via Torino, rompe i tavoli della pizzeria Assaje: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento