Vaccini, Telesca: «321mila euro per il pluslavoro delle aziende sanitarie»

La Regione metterà a disposizione delle aziende sanitarie la somma con la quale far fronte a due importanti ambiti di intervento che hanno richiesto un impegno eccezionale di assistenti sanitari e infermieri

La Regione ha recepito l'accordo con le organizzazioni sindacali per destinare 321mila euro delle risorse regionali aggiuntive alla copertura del maggior lavoro compiuto sia dal personale impegnato nelle vaccinazioni degli studenti fino ai 16 anni sia di quello che ha fatto fronte all'emergenza verificatasi nel Codroipese.

Lo ha deciso la Giunta approvando un'apposita delibera presentata dall'assessore alla Salute, Maria Sandra Telesca. L'atto prevede che, a seguito dell'intesa sottoscritta con le organizzazioni sindacali e nell'ambito della propria autonomia, la Regione metta a disposizione delle aziende sanitarie la somma con la quale far fronte a due importanti ambiti di intervento che hanno richiesto un impegno eccezionale di assistenti sanitari e infermieri.

Una parte della cifra verrà destinata ai maggiori costi determinatisi a seguito dell'emergenza nel Codroipese, cui ha fatto seguito il piano denominato vaccinare-sì. Per questa necessità sono stati utilizzati operatori soprattutto dell'Aas3 e dell'Asuid, ai quali si è aggiunto anche personale delle altre aziende sanitarie regionali grazie alla collaborazione tra le Direzioni strategiche all'attività.

Il secondo intervento servirà a finanziare un maggior impegno di infermieri e assistenti sanitari per la copertura vaccinale che consenta ai giovani fino ai 16 anni la frequenza delle lezioni scolastiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento