"Valore Verde", compost gratis per cittadini meritevoli

Ogni sabato, dal 23 maggio al 20 giugno si potranno consegnare "rifiuti verdi" della manutenzione dei giardini domestici e ricevere in omaggio il compost. Un'iniziativa che ha lo scopo di sensibilizzare al corretto conferimento e mostrare come la differenziata diventi un valore tangibile e in questo caso specifico, "valore verde"

L'innovativa iniziativa, promossa da Comune e Provincia di Trieste, da AcegasApsAmga (con il supporto operativo di Aps Comunicazione), è stata illustrata stamane in Municipio alla presenza dell'Assessore comunale all'Ambiente Umberto Laureni, del Direttore Ambiente di AcegasApsAmga Paolo Dal Maso con il Responsabile Relazioni Esterne, Riccardo Finelli, i Presidenti della Terza Circoscrizione Piero Ambroset e della Prima (Altipiano Ovest) Roberto Cattaruzza, i Consiglieri comunali Anna Mozzi, Mario Ravalico e Salvatore Angelo Curreli.

Si svilupperà per quattro sabati successivi a partire dal 23 maggio, in altrettante zone di Trieste: ogni sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19, in un punto di Trieste (si veda a proposito il calendario in allegato 1), sarà allestito un punto di raccolta mobile per i rifiuti da giardino domestico, come: sfalci d’erba, potature di siepi, ramaglie, foglie e terriccio, cortecce, segatura, paglia, ceneri di legna (spente), piante domestiche, ecc.

Tutti i cittadini che effettueranno un conferimento riceveranno in omaggio un sacco di compost certificato per agricoltura biologica da 8 kg, proveniente dallo stabilimento Bioman di Maniago (PN). L’origine non è casuale: infatti è proprio in quello stabilimento che vengono avviati a recupero i rifiuti organici triestini, che al termine della lavorazione si trasformano, appunto, in compost di alta qualità.

L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: abituare a corrette abitudini e mostrare il valore concreto della differenziata.Da un lato – è stato spiegato - si vuole rendere evidente come si stia chiudendo in modo virtuoso il ciclo della raccolta differenziata in città, facendo toccare con mano ai cittadini il frutto del loro impegno nel differenziare il rifiuto organico. Tra l’altro, il report “Sulle tracce dei rifiuti”, realizzato annualmente dal Gruppo Hera, dimostra come a Trieste ben il 99,5% dell’organico raccolto venga effettivamente destinato a recupero.

Dall’altro, con Valore Verde si vuole sensibilizzare il cittadino sull’importanza di conferire i rifiuti da giardino in maniera separata rispetto agli scarti da cucina (bidone marrone della raccolta differenziata): o utilizzando i Centri di Raccolta abilitati (Strada per Vienna, 84/a e Via Carbonara, 3) o usufruendo del servizio di raccolta degli scarti verdi porta a porta di AcegasApsAmga (contattando il numero verde 800.955.988). Ciò risulta di particolare importanza a causa del volume, spesso notevole, di sfalci e potature. Se conferite nei bidoni stradali dell’organico, tali rifiuti occupano buona parte della volumetria disponibile, saturando in breve tempo lo spazio disponibile. 
 
Per ottenere in omaggio il sacco di ammendante Bioman è sufficiente recarsi nel punto previsto per ogni sabato con i rifiuti da conferire. Per ogni conferimento, a prescindere dal peso, sarà consegnato il sacco. Nel caso un cittadino si presenti con più sacchi lo stesso sabato, sarà comunque consegnata una sola confezione di compost. In questi giorni si sta effettuando una distribuzione mirata di cartoline informative a circa 65 mila famiglie triestine, residenti nelle zone della città a più alta concentrazione di giardini domestici.

L'assessore Laureni ha evidenziato «l'importanza di questa nuova operazione che, grazie alla continua e importante collaborazione con Provincia e AcegasApsAmga, contribuisce a far acquisire maggiore consapevolezza riguardo alla raccolta differenziata e nel caso specifico sulle 'frazioni differenziate pregiate'. Oggi tentiamo un'altra strada per cercare di innalzare il livello della raccolta differenziata anche con i resti delle potature, per avvicinare sempre più le persone ad un necessario cambiamento culturale».

«Questa è un'ulteriore iniziativa che parte da Trieste – ha sottolineato Dal Maso – dove contiamo già 2450 clienti dei 'bidoncini' – consegnati gratuitamente - per la raccolta a domicilio del verde domestico. L'adesione è lenta ma cresce. E noi cerchiamo di venire incontro a coloro che hanno  la fortuna di possedere un giardino, soprattutto nei rioni periferici dove c'è tanto sfalcio.Ovviamente restano sempre a disposizione i centri di raccolta. Abbiamo inoltre distribuuito circa 65mila  cartoline per pubblicizzare al meglio l'iniziativa».
    
        
    Valore Verde: il calendario 

Questo il calendario dell’iniziativa Valore Verde. Nei luoghi sotto indicati sarà allestita la stazione mobile di raccolta dei rifiuti da giardino.

23 maggio Terza Circoscrizione | Largo Osoppo (nei pressi del capolinea bus)
30 maggio Sesta Circoscrizione | Largo Caduti di Nassiriya (parcheggio Ferdinandeo)
06 giugno Prima Circoscrizione | S. Croce (presso sede Protezione Civile)
13 giugno Settima Circoscrizione | Piazzale XXV Aprile (entrando da via Curiel)
20 giugno Sesta Circoscrizione | Piazzale Moissi (al termine di via Cumano)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orari: 10-13 e 14-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Coronavirus: rallentano i contagi in FVG, oggi 44 in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento