Sorpreso a scrivere sui muri durante la gita: interviene la polizia locale

Un giovane è stato visto da una passante mentre deturpava il muro di uno stabile in androna del Pane: i condomini per sua fortuna hanno chiesto che non venisse sanzionato con la "famosa" multa da 1000 euro

foto di repertorio

Se l'è cavata con un po' di olio di gomito e una bella sgridata da parte della polizia locale il ragazzino sorpreso a scrivere sul muro di un palazzo in androna del Pane. Il giovane, con un compagno, era in una delle "pause gita" quando ha ben pensato di lasciare la sua firma in città.

Per sua sfortuna però una passante lo ha notato e ha chiamato la polizia locale: i due operatori, chiesto il parere ai condomini dello stabile, non lo hanno sanzionato (con la "famosa" multa da 1000 euro), ma è stato ovviamente redarguito e il ragazzo, con una spugna e dell'acqua, ha pulito il muro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento