"Vandalo? No writer!": lezione di educazione civica e concorso fotografico, in palio buoni da 150 euro

Questa mattina in piazza Ponterosso gli studenti degli istituti Nordio, Galvani e dalla Scuola Edile di Trieste hanno iniziato a dedicarsi alla realizzazione di un murales in corrispondenza dell’area del cantiere e sotto la supervisione di noti writers cittadini

È entrato nella fase operativa il progetto Vandalo? No writer! organizzato dall’amministrazione provinciale in collaborazione con il Comune di Trieste con l’intento di coinvolgere gli studenti degli istituti superiori nella campagna di sensibilizzazione  e di rispetto della cosa pubblica, contro gli atti di vandalismo e pur senza sminuire l’importanza  della libera espressione artistica e, nello specifico, del linguaggio dei murales.

Questa mattina in piazza Ponterosso gli studenti degli istituti Nordio, Galvani e dalla Scuola Edile di Trieste hanno iniziato a dedicarsi alla realizzazione di un murales in corrispondenza dell’area del cantiere e sotto la supervisione di  noti writers cittadini, tra i quali Federico Duse di MelArt e Danny Dughieri di Cadmio. I ragazzi proseguiranno nella loro opera anche domani e dopodomani.
Tra le varie iniziative legate al progetto vi è anche la possibilità per gli studenti di partecipare ad un concorso fotografico dedicato, per il quale sono stati messi a disposizione 10 premi consistenti in buoni da 150,00 euro ciascuno da spendere in oggetti di tecnologia. Il concorso è aperto anche ai ragazzi che hanno aderito al progetto comunale “Street art”.

A conclusione del percorso verrà allestita una mostra aperta alla cittadinanza, con tutte le fotografie che perverranno sul tema dell’imbrattamento e dei murales presenti in città e in tale sede verranno premiati tutti i vincitori e presentati i risultati del progetto. E’ in programma anche una festa conclusiva il 26 giugno all’Ausonia che a partire dalle 11 del mattino, coinvolgerà tutti i ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento