Velista dell'anno: tra i finalisti Furio Benussi

Skipper e timoniere di Spirit of Portopiccolo, Furio ha vinto la Barcolana per la terza volta consecutiva. Votazioni aperte fino al primo marzo

C'è anche il triestino Furio Benussi tra i finalisti del Velista dell'anno. Skipper e timoniere di Spirit of Portopiccolo, Furio ha vinto la Barcolana per la terza volta consecutiva. Le votazioni saranno aperte fino al primo marzo, mentre la serata del Velista dell'anno FIV 2018 - Oscar della vela, si terrà a Villa Miani (Roma) il 4 marzo 2019

Il Velista dell'Anno

Il Velista dell’Anno, ideato, promosso e organizzato da Acciari Consulting, è la manifestazione che dal 1991 premia il velista italiano che maggiormente si è distinto nel panorama internazionale. Il Velista dell’Anno si è affermato come il più importante e ambito riconoscimento nel settore tanto da essere considerato l’Oscar della vela. L’evento è realizzato in stretta collaborazione con la Federazione Italiana Vela.

Il premio assegna anche i riconoscimenti “Barca dell’anno” e “Armatore/Timoniere dell’Anno”. Dal 2016, sono premiati anche i circoli velici aderenti alla Lega Italiana Vela che si sono distinti in campo agonistico e organizzativo. Il Club dell’Anno viene selezionato tra una rosa di finalisti sulla base dei voti ricevuti on line da ciascun Club e di quelli attribuiti dalla Giuria tecnica.

Il Velista dell’Anno copre così tutta l’eccellenza della vela italiana costituendo il vero punto di riferimento qualitativo della stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento