Vigili del Fuoco, Rizzetto (FdI): «Grave carenza organico in Fvg»

«Siamo in una situazione di emergenza a causa dell’inoperosità del governo centrale che non ha provveduto tempestivamente alle assunzioni a fronte di trasferimenti e pensionamenti»

Il deputato di Fratelli d’Italia, Walter Rizzetto, da sempre impegnato a tutela del personale dei vigili del fuoco, con un’interrogazione si scaglia contro il Ministero dell’Interno responsabile della grave carenza di operatori in Friuli Venezia Giulia. «A questa inaudita situazione di emergenza - dichiara Rizzetto - ci si è arrivati a causa dell’inoperosità del governo centrale che non ha provveduto tempestivamente alle assunzioni a fronte di trasferimenti e pensionamenti».

«Oltre a mettere a rischio la sicurezza dei cittadini - continua Rizzetto -, in questo modo si sovraccaricano inevitabilmente i vigili del fuoco in servizio, veri e propri eroi per la flessibilità e mobilità che stanno garantendo pur di coprire tutto il territorio, per quanto possibile. Il deputato ha poi sollecitato la stabilizzazione dei vigili del fuoco discontinui per riconoscere le giuste tutele a tali operatori e per fronteggiare la situazione di sotto organico anche con il contrasto alla precarietà nel settore».

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento