Natante in avaria imbarca acqua: intervengono i Vigili del fuoco

E'successo in prossimità delle dighe foranee. La barca è stata poi trainata a porto San Rocco

Una barca a vela in avaria rischia di affondare a causa di una falla, ma intervengono i Vigili del fuoco. È successo questa notte, alle 4 di venerdì 11 ottobre, in prossimità delle dighe foranee. Intervenuto il Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico e il personale nautico del Porto vecchio dei Vigili del fuoco di Trieste. A causa di una falla, il natante, una barca a vela di circa quindici metri, ha incominciato ad imbarcare acqua e i due diportisti che si trovavano a bordo hanno allertato la Capitaneria di Porto, la quale ha immediatamente avvisato la sala operativa dei Vigili del fuoco. I soccorritori, giunti sul posto, hanno provveduto a trainare il natante a Porto San Rocco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento