In vigore da oggi la nuova legge contro il fumo

Restrizioni, multe e rigide regolamentazioni ai fumatori entreranno progressivamente in vigore da martedì 2 febbraio. L'obiettivo dissuadere soprattutto i giovani dall'abitudine della sigaretta e tutelare dal fumo passivo

Sono molte e severe le norme introdotte dal decreto legislativo sui tabacchi pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso che recepisce la direttiva 2014/40/UE del Parlamento europeo. In vigore progressivamente a partire dal oggi le nuove regole puntano a diminuire o dissuadere dal vizio soprattutto i più giovani. 

Immagini shock sui pacchetti di sigarette, multe salate a chi elargisce la vendita ai minori, divieto di fumo nei pressi di strutture universitarie ospedaliere e nelle pertinenze dei reparti di ginecologia e ostetricia nonchè di neonatologia e pediatria sono alcuni tra i provvedimenti principali della rigida regolamentazione. A causa dell'importanza riservata al fumo passivo sarà inoltre vietato fumare all'aperto nei pressi delle scuole. Restrizioni non mancheranno nemmeno per chi è alla guida: sarà infatti vietato fumare in auto in presenza di minori o donne in gravidanza.

Novità anche per i fumatori di sigarette elettroniche che al momento dell'acquisto della ricarica riceveranno un foglietto illustrativo indicante le modalità d'uso, gli effetti nocivi e l'elenco degli ingredienti. Aboliti i pacchetti da dieci e limite di 30 grammi nella vendita di tabacco sfuso. Multe salate anche a chi getterà mozziconi di sigarette a terra o in mare. Chi fuma insomma dovrà prestare attenzione a cartelli e studiare bene la normativa per non incombere in sanzioni che in alcuni casi possono essere anche molto salate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento