Volo fatale da 10 metri a San Vito: si cercano i parenti della vittima

La donna, contrariamente alle prime indiscrezioni, non è la gattara della zona, bensì una signora rumena: i Carabinieri collaborano con il Consolato

Continuano le operazioni dei Carabinieri di Trieste per ricostruire quanto avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16 di giovedì 5 aprile, all'ingresso della galleria di San Vito: come noto una donna ha perso la vita in seguito a un volo fatale da circa 10 metri. L'impatto violento di testa con l'asfalto non le ha lasciato scampo e l'intervento degli operatori del 118 (chiamati da una passante) non ha potuto che constatarne il decesso. 

Si tratta di una donna di 61 anni, ma contrariamente alle prime indiscrezioni, non si tratterebbe della gattara della zona, ma di una signora rumena. I Carabinieri hanno interessato il Consolato per risalire ai parenti della vittima al fine di comunicargli il tragico evento che al momento è appunto trattato come una fatalità, non un suicidio né peggio. 

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Come lucidare l'argento, ecco 6 rimedi naturali super efficaci

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

Torna su
TriestePrima è in caricamento