Via Marchesetti, rubato l'ulivo piantato dai "Volontari Trieste pulita"

A dare la triste notizia è il leader di uno dei gruppi della famiglia, Nimdvm, Alberto Kostoris: «Quindi sappia il misero e lercio ladruncolo che domani verranno ripiantati due ulivi»

«Purtroppo la notizia che è trapelata è vera. Qualcuno ci ha rubato il nostro ulivo. Ecco quello che resta (foto, ndr)». Alberto Kostoris, leader del gruppo Nimdvm, tra quelli che fanno parte dei "Volontari Trieste Pulita", da la notizia ai suoi colleghi. La pianta in questione è appunto un ulivo piantato lo scorso anno a termine dei tanti servizi di pulizia effettuati nel bochetto di via Marchesetti: «Voi direte, era solo una pianticella, ma per me era molto di più, ma veramente molto di più ed oggi sono molto triste e soprattutto molto arrabbiato».

«Io non so se sia stato il segnalatore per farci l'ennesimo dispetto o qualche altro miser'uomo che abbisognava di una piantina dal costo di 30 euro o giù di lì. Comunque chi sia stato non importa. A lui/lei va tutto il mio disprezzo - continua Kostoris -. È bene peraltro che si sappia che quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare ed è bene anche che si sappia che io sarò gandhiano e sulla via del bonzo, ma non mi faccio certo mettere i piedi in testa dal primo che passa. Quindi sappia il misero e lercio ladruncolo che domani verranno ripiantati due ulivi, uno nello stesso nostro posto ed uno in un posto segreto e protetto da mani lorde. E così sarà di seguito se dovesse ricapitare. Ad ogni ulivo rubato io ne pianterò due, uno nello stesso posto ed uno in posto protetto. Vediamo chi si stufa prima».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, spopola sul web il nuovo grafico di un ricercatore di Trieste

  • Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Coronavirus, Trieste tra le città più colpite del Nordest

Torna su
TriestePrima è in caricamento