Wartsila, Serracchiani incontra la dirigenza: «Nessun esubero, promesse rispettate»

L'accordo ha salvato il futuro di 90 lavoratori dello stabilimento triestino

 La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il vicepresidente Sergio Bolzonello hanno incontrato a Trieste il presidente e amministratore delegato di Wartsila Italia Guido Barbazza.

È stata l'occasione per fare il punto sull'Accordo sottoscritto da Azienda, sindacati, Regione e Governo lo scorso luglio. Accordo che ha salvato il futuro di 90 lavoratori dello stabilimento triestino.

Serracchiani e Bolzonello hanno avuto modo di constatare come Wartsila stia adempiendo ai termini dell'Intesa siglata al Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) in linea con il piano previsto, la cui applicazione ha prodotto l'azzeramento degli esuberi inizialmente annunciati.

Fra gli strumenti che hanno consentito di superare la problematica occupazionale, sono state determinanti anche le innovative misure anticrisi messe in campo dall'Amministrazione regionale per il rilancio delle imprese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Malore durante la sfilata, turista a Cattinara

  • Cronaca

    Trieste Azzurra, premiati 90 triestini

  • Cronaca

    Fabio Perco, l'ultimo saluto di chi gli ha voluto bene

  • Sport

    Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

I più letti della settimana

  • Incidente in autostrada, morto un camionista

  • Ritrovato in un pozzo Andrej Debelis: ora è all’ospedale

  • Scende le scale con la macchina, incastrato davanti alla Pam a Roiano

  • Scomparso dalla sua casa di Servola, l'appello della famiglia

  • Follia in autostrada: tragedia sfiorata sull'A4

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta in via Brigata Casale

Torna su
TriestePrima è in caricamento