Una spettacolare webcam a 360 gradi tra Carso e mare

Permetterà di perlustrare tutto il Golfo di Trieste, il Carso e parti della Alpi Giulie, delle Alpi Dinariche delle coste dell'Istria settentrionale e della Laguna di Grado. Un progetto che oggi è realtà e che è stato ideato da Radio Punto Zero Tre Venezie

Una webcam (qui il link) che in tempo reale in streaming permetterà di perlustrare tutto il Golfo di Trieste, il Carso e parti della Alpi Giulie, delle Alpi Dinariche delle coste dell'Istria settentrionale e della Laguna di Grado. Un progetto che oggi è realtà e che è stato ideato da Radio Punto Zero Tre Venezie in collaborazione con karsolink (https://karsolink.com). La webcam è posizionata in località Conconello in una posizione ideale per coprire a 360° dal ciglione carsico e senza ostacoli una vasta zona.

I luoghi

Vedute a campo aperto si alternano a zoomate accuratamente studiate a tavolino per regalarci dettagli ad ottima risoluzione di Grado, il Colle di San Giusto a Trieste, il campanile di Pirano (Slovenia), il castello di Miramare ed il santuario di Monte Grisa, oltre a vari ingrandimenti sulla città di Trieste. Nel settore interno, invece, suggestive le vedute sul Monte Slavnik-Taiano (Slovenia), sul Tabor di Col, in Comune di Monrupino, e sul complesso del Monte Canin con visibili gran parte delle Alpi Giulie.

Radio Punto Zero, festeggiati in municipio i 40 anni dell' emittente

Proposta leghista sulle radio, le emittenti triestine: "Un errore"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento