D'Agostino vince il ricorso al Tar, annullata la sentenza dell'Anac

Il provvedimento dell'Anticorruzione viene così annullato dalla sentenza del Tar del Lazio. Nel pomeriggio attesi i primi commenti e la nota dell'Autorità Portuale

Zeno D'Agostino ha vinto la causa contro l'Anac al Tar del Lazio e torna simbolicamente in sella al suo porto. Dopo la decisione dell'Anticorruzione che aveva stabilito l'inconferibilità dell'incarico al manager veronese - con polemiche e manifestazioni a sostegno annesse - ecco che il numero uno dell'Autorità Portuale di Trieste può rientrare alla guida dello scalo giuliano. 

La sentenza del Tar parla chiaramente di accoglimento del ricorso avanzato dal numero uno del Porto (tranne per quanto riguarda il risarcimento danni ndr) e del fatto che D'Agostino verrà, dopo l'esecuzione della sentenza, "reintegrato" nella carica di presidente dell'Autorità Portuale triestina. Il provvedimento emesso dall'Anac viene quindi annullato. Nel pomeriggio sono attese le prime reazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento