Ater Trieste, 1,5 milioni di euro dalla Regione e 1,9 milioni di euro dal Ministero per 53 alloggi

15.11 - La delibera della Giunta regionale integrar il finanziamento statale. A Gorizia quasi 900 mila euro

L'Ater di Gorizia e l'Ater di Trieste potranno beneficiare di 2.447.066,08 di euro per la realizzazione e l'acquisto di nuovi alloggi abitativi. Lo ha deciso la Giunta regionale, con delibera proposta dall'assessore Mariagrazia Santoro che approva il riparto delle risorse aggiuntive assegnate dallo Stato al Friuli Venezia Giulia.

Il programma di interventi prevede la realizzazione da parte dell'Ater di Gorizia di ulteriori 8 alloggi in via Campagnuzza nel capoluogo isontino, per un importo complessivo di 881.984 euro. All'Ater di Trieste va il restante contributo di 1.565.082,08 che si aggiunge al finanziamento statale originario di 1,9 milioni per l'acquisto di 53 alloggi in comune di Trieste, nell'ex comprensorio ospedaliero della Maddalena.

Si tratta di due contributi integrativi richiesti a favore dell'Ater di Trieste e di Gorizia che avevano ottenuto un contributo inferiore a quello richiesto al Ministero a valere sul piano nazionale di edilizia abitativa del 2009.

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento