Ater Trieste, 1,5 milioni di euro dalla Regione e 1,9 milioni di euro dal Ministero per 53 alloggi

15.11 - La delibera della Giunta regionale integrar il finanziamento statale. A Gorizia quasi 900 mila euro

L'Ater di Gorizia e l'Ater di Trieste potranno beneficiare di 2.447.066,08 di euro per la realizzazione e l'acquisto di nuovi alloggi abitativi. Lo ha deciso la Giunta regionale, con delibera proposta dall'assessore Mariagrazia Santoro che approva il riparto delle risorse aggiuntive assegnate dallo Stato al Friuli Venezia Giulia.

Il programma di interventi prevede la realizzazione da parte dell'Ater di Gorizia di ulteriori 8 alloggi in via Campagnuzza nel capoluogo isontino, per un importo complessivo di 881.984 euro. All'Ater di Trieste va il restante contributo di 1.565.082,08 che si aggiunge al finanziamento statale originario di 1,9 milioni per l'acquisto di 53 alloggi in comune di Trieste, nell'ex comprensorio ospedaliero della Maddalena.

Si tratta di due contributi integrativi richiesti a favore dell'Ater di Trieste e di Gorizia che avevano ottenuto un contributo inferiore a quello richiesto al Ministero a valere sul piano nazionale di edilizia abitativa del 2009.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento