Caso Sèleco, Russo a Bolzonello: «Il punto franco è un'opportunità non è un problema»

«Trieste non si farà più sfuggire nessuna occasione con la scusa che questo potrebbe destabilizzare il resto della Regione»

«Il mondo va al contrario. Succede che un imprenditore decide di spostare la propria azienda da Milano in Fvg e la classe politica regionale invece di ringraziarlo lo convoca in Commissione per chiedergli conto del fatto che abbia scelto Trieste e non Pordenone». Così il senatore Francesco Russo replica su Facebook al vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello a proposito del progetto che prevede il trasferimento di Sèleco nel Porto vecchio di Trieste. 

«All’ad Latella - continua Russo - tutta la mia solidarietà e un grazie per la fiducia che ha riposto nel nostro territorio. Rassicuro Sergio Bolzonello sul fatto che il punto franco non è affatto un problema, piuttosto un’opportunità a servizio dell’intero territorio regionale. Ma sia ben chiaro: Trieste non si farà più sfuggire nessuna occasione con la scusa che questo potrebbe destabilizzare il resto della Regione. Perché quello che rafforza Trieste rafforza tutto il Friuli Venezia Giulia». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Nuovi concorsi in Comune: aperti 8 posti a tempo indeterminato

Torna su
TriestePrima è in caricamento