Da Fincantieri le 2 navi più grandi costruite in Italia

Saranno parte della flotta di Princess Cruises con 175mila tonnellate di stazza lorda, le unità ospiteranno circa 4.300 passeggeri e saranno le prime navi dual-fuel della flotta a essere alimentate primariamente a gas naturale liquefatto (LNG)

Fincantieri costruirà le due più grandi navi mai realizzate in Italia. Lo comunica Ansa FVG: Princess Cruises e Fincantieri hanno annunciato oggi la firma dei contratti definitivi per la costruzione, nel cantiere di Monfalcone (Gorizia) di 2 navi da crociera di prossima generazione da 175mila tonnellate di stazza lorda. Le consegne sono previste per la fine del 2023 e la primavera del 2025 e l'annuncio fa seguito alla firma di un memorandum d'intesa tra le parti nel luglio 2018.

Novità per l'ambiente

Le unità ospiteranno circa 4.300 passeggeri e si baseranno su un progetto di prossima generazione - informa la nota - diventando le prime navi dual-fuel della flotta di Princess Cruises a essere alimentate primariamente a gas naturale liquefatto (LNG), la tecnologia di propulsione più avanzata e a minor impatto ambientale dell'industria navale. "Questo risultato - ha affermato l'ad di Fincantieri, Giuseppe Bono - è un'ulteriore attestazione di fiducia che riceviamo dal mercato".

Fincantieri: Massolo e Bono riconfermati 

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento