"Next Maritime Day", il workshop per i nuovi mestieri legati al mare

Giovedì 31 gennaio a partire dalle 14.30, all’Università degli Studi di Trieste, MareFVG organizza l'iniziativa incentrata sul futuro delle tecnologie marittime e sull’approfondimento delle modalità che consentano al sistema formativo del Friuli Venezia Giulia di essere al passo con i fabbisogni delle imprese

Giovedì 31 gennaio a partire dalle 14.30, all’Università degli Studi di Trieste, MareFVG organizza “Next Maritime Day: Education”, workshop regionale (gratuito) incentrato sul futuro delle tecnologie marittime e sull’approfondimento delle modalità che consentano al sistema formativo del Friuli Venezia Giulia di essere al passo con i fabbisogni delle imprese. L’appuntamento è rivolto ad aziende, docenti, formatori, ricercatori e studenti appartenenti alla filiera marittima con l’obbiettivo di creare le basi per un confronto aperto e costruttivo per rendere effettivamente complementari il mondo della formazione e quello delle imprese.

Le professioni in campo marittimo

Quali sono le competenze e le professioni necessarie in campo marittimo oggi e quali in futuro? Come innovare i percorsi scolastici e universitari del Friuli Venezia Giulia per formare professionisti nel campo marittimo? Come migliorare il dialogo tra la scuola e le aziende? Su queste e su altre questioni si confronteranno diversi esperti del settore appartenenti a vari enti pubblici e privati quali Regione FVG, Wärtsilä Italia, Confapi FVG, Aries Scarl, IRES FVG, Serigi Engineering, Goriziane Group, Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "E. Mattei" Latisana, Italian Maritime Academy Technologies e Lloyd’s Register EMEA.

Gli interventi e il programma

Il workshop si aprirà con una panoramica sulle macroattività in cui sono coinvolte le aziende regionali della filiera dell’economia del mare. Seguiranno tre interventi sull'osservatorio voluto dalla Regione FVG per determinare quali siano le necessità delle aziende che operano in questo settore in costante crescita, rispetto alle persone da assumere e al futuro panorama di competenze dei lavoratori. Il workshop proseguirà con la presentazione dei risultati dei tre percorsi pilota di alta formazione e di formazione dei formatori sui temi della sicurezza in mare, nati dal progetto ASSESS Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea. Il quarto step sarà inerente la presentazione dei laboratori di orientamento svolti nelle scuole dal programma Navigando. A conclusione del workshop, la tavola rotonda moderata da Paola Stuparich (ENAIP FVG) farà dialogare i partecipanti su come complementare i fabbisogni delle imprese e i contenuti della formazione. Concluderà la giornata l'intervento dell'assessore regionale all'Istruzione e al Lavoro Alessia Rosolen.

I mestieri del futuro

MareFVG, cluster regionale delle tecnologie marittime del Friuli Venezia Giulia, opera dal 2015 con l'obiettivo di favorire la realizzazione di iniziative di orientamento e di divulgazione tra gli studenti delle scuole secondarie superiori e delle università relative alle tecnologie marittime e alle professioni del mare, per diffondere la conoscenza delle opportunità culturali e professionali esistenti nel settore marittimo regionale. Per tutte le informazioni visitare il sito http://www.marefvg.it/it/home.htm

Il programma completo

14:30 - Registrazione (possibile anche sul sito http://www.marefvg.it/it/evento/next-maritime-education-day.htm)

15:00 - “La filiera regionale delle tecnologie marittime”, intervengono Martina Rossi (MareFVG), Paolo Marchese (ARIES Scarl)

15:15 - “Osservatorio sui fabbisogni professionali del settore dell’Economia del Mare della RAFVG: metodologia e campione intervistato”, intervengono Simonetta Greco (MareFVG), Alessandro Russo (IRES FVG) 

15:40 - “Dove si posiziona il campione intervistato lungo la filiera?”, interviene Beatrice Tori, (MareFVG)

15:45 - “Osservatorio sui fabbisogni professionali del settore dell’Economia del Mare della RAFVG: fabbisogni emersi e indicazioni formative”, intervengono Michela Rados, Confindustria FVG, Emanuela Defaccio (Confapi FVG), Carlos Corvino (Regione FVG)

16:20 - “Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea: 3 percorsi pilota dall’alta formazione alla formazione dei formatori”, intervengono Gabriele Sancin, (Lloyd’s Register EMEA) e Vittorio Bucci (Università degli Studi di Trieste)

16:40 - “Navigando – esperienze di orientamento” intervento a cura di MareFVG

16:45  - Tavola rotonda - “Le voci dei protagonisti: come complementare i fabbisogni delle imprese e i contenuti della formazione?”, intervengono Ketty Segatti (Regione FVG), Carlos Corvino (Regione FVG), Gianni Fratte (Regione FVG), Emanuela Fregonese (Wärtsilä Italia), Valentino Paliaga (Serigi Engineering), Carlo Bavosi (Goriziane Group), Ilaria Garofolo (Università degli Studi di Trieste), Luca Bonora (Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "E. Mattei" Latisana), Fabrizio Monticelli (Italian Maritime Academy Technologies).

Modera: Paola Stuparich (ENAIP FVG).

18:15 – Conclusioni dei lavori - Intervento di Alessia Rosolen (assessore all'Istruzione e al Lavoro della Regione FVG)

18:30 - Aperitivo di networking

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La Barcolana è la più grande regata del mondo

  • Cronaca

    Smantellato traffico di droga: nei guai otto persone

  • Cronaca

    Miramare cambia look: nuovo logo per il castello e il parco storico

  • Cronaca

    Fincantieri, Dipiazza: "Guai a chi tocca Giuseppe Bono"

I più letti della settimana

  • Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine

  • Sanremo 2019 rivisitato da Maxino, boom di visualizzazioni (VIDEO)

  • Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

  • Di nuovo in fiamme l'appartamento di Giarizzole

  • Malore durante la sfilata, turista a Cattinara

  • Limitazioni al traffico per inquinamento: chi può circolare

Torna su
TriestePrima è in caricamento