Generali "a caccia" di esperti antiriciclaggio, aperte le candidature

Aperte le candidature per uno stage nella sede di Trieste. Tutti i requisiti e le mansioni dei potenziali tirocinanti

Banca Generali ha aperto le candidature per uno stage nella sede di Trieste.

Le mansioni

Il/la tirocinante, inserito/a nell’ambito del Servizio Anti Money Laundering, riportando al proprio Responsabile, fornirà supporto per la gestione delle mansioni operative in carico alla Funzione e che sono principalmente finalizzate a:

Presidiare il rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo
Fornire supporto alle strutture aziendali nella definizione dei processi, delle procedure interne e dei presidi organizzativi, nel rispetto della normativa di riferimento
Verificare l’effettiva attuazione delle procedure interne
Porre in essere i controlli e le segnalazioni previste dalla normativa di riferimento
Collaborare con gli Organi di Vigilanza e/o Autorità Giudiziaria

I requisiti

Il/la candidato/a ideale è in possesso dei seguenti requisiti:

Laurea in ambito Economico o Giuridico
Capacità di lavorare in team, spirito di iniziativa, capacità di apprendimento e adattamento
Buona conoscenza della lingua Inglese
Conoscenza Excel/Power point/Word/Access
Costituiscono titolo preferenziale la conoscenza della normativa di riferimento ed eventuali esperienze maturate nell’ambito bancario e finanziario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Nuovi concorsi in Comune: aperti 8 posti a tempo indeterminato

Torna su
TriestePrima è in caricamento