Porto, D'Agostino: "Sarà un 2019 di grandi soddisfazioni"

"Da gennaio partirà 'Free-este', la nuova free zone del porto di Trieste, e vedremo l'ingresso di nuovi investitori, italiani e non, che investiranno nel nostro sistema"

Foto di repertorio

"Abbiamo trascorso un bellissimo anno. Il traffico del porto di Trieste è cresciuto, abbiamo creato centinaia di posti di lavoro e nuove attività. E il 2019 sarà un anno di svolta che vedrà il concretizzarsi di tantissime idee e di progetti che abbiamo messo in piedi in questi anni e che finalmente prendono forma". Lo ha detto il presidente dell'Autorità portuale Adriatico orientale, Zeno D'Agostino, in una videointervista di fine anno all'ANSA, rispondendo a una domanda sull'andamento del 2018 e sull'anno che verrà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Free - este

Nel 2018, ha ricordato, "abbiamo aggiunto il porto di Monfalcone e la zona industriale; abbiamo investito negli interporti che stanno entrando nel nostro sistema logistico". Quello che sta finendo è "un anno che ha dato grandissime soddisfazioni". Le previsioni per il 2019 sono altrettanto positive. "Da gennaio partirà 'Free-este', la nuova free zone del porto di Trieste, e, anticipa, vedremo l'ingresso "di nuovi investitori, italiani e non, che investiranno nel nostro sistema".

Gli auguri del porto di Trieste firmati da Jan Sedmak

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Coronavirus: rallentano i contagi in FVG, oggi 44 in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento